Bici Amore Mio | GRAZIE

Ricevi i nostri tour nella tua mail

Dedicato a chi non ha mai smesso di pedalare

 

Stiamo pian piano uscendo da questa imprevedibile epidemia, il lockdown ci ha dato tanto tempo per pensare, riflettere ed immaginare magari, un futuro migliore.

 

C’è chi invece ha dovuto combattere notte e giorno, in prima linea, contro un nemico invisibile ma pericoloso e lo ha fatto con tutto l’impegno, la dedizione e la competenza che poteva mettere in campo.

 

E noi ci rivolgiamo proprio a questi eroi:
ognuno dei 5 hotel di Bici Amore Mio mettono a disposizione una camera a settimana, da luglio a novembre, per le vacanze ciclistiche di medici, infermieri, operatori sanitari e membri della Protezione Civile che hanno operato e operano in questo periodo di emergenza.

 

Come funziona:

 

Destinatari: Medici, infermieri, operatori sanitari e membri della protezione civile che hanno operato e stanno operando durante il periodo di emergenza. Requisito fondamentale, essere ciclisti.

 

Cosa offriamo: un soggiorno con pacchetto Bike di massimo 7 notti nei nostri Bike Hotel. L’offerta è valida dal 1 luglio al 20 novembre (escluso il periodo dal 7 al 23 agosto) con trattamento di Mezza pensione ed in base alle disponibilità dell’hotel.

 

Cosa devi fare: Scegli la destinazione che fa per te ed inviaci una richiesta

 

promo-medici-fb

Raccontaci di più su di te

e ricevi nella tua mail i nostri bike tours della stagione 2020/2021, personalizzati in base alle tue preferenze

Le mie date sono flessibili

Dove vuoi andare*?

Select more than one if you want

Cesenatico, San Marino e le salite di Marco Pantani
Lago di Garda, Verona e Mantova
Torino, Langhe e Piemonte
Bormio, Stelvio e Valtellina
Fiuggi, Roma e Ciociaria

Che tipo di tour preferisci?

Seleziona più opzioni se vuoi

Livello Facile
Livello Intermedio
Livello Advanzato
Cibo e Vino
Panoramico
Storico

Vuoi portare con te la tua bicicletta?

No

Vuoi noleggiare una bicicletta?

No

Sei un medico / infermiere / operatore sanitario / membro della protezione civile?

No